Questi ritratti sono stati pubblicati per la maggior parte sul Foglio, altri sul Riformista, su Panorama e altre testate. Sono piccole tessere che cercano di ricomporre un pezzo di quel mosaico che è la classe dirigente borghese italiana. Uomini d'economia prestati alla politica, banchieri, professori, attrici schive, scrittori sociali, raccolti tutti insieme.